Casellati e Fico: Senato e Camera hanno eletto i rispettivi presidenti

0

Elisabetta Alberti Casellati (Fi) è la prima donna eletta alla presidenza del Senato. Roberto Fico, militante della prima ora, è considerato capo dell’ala “ortodossa” dei Cinquestelle

Senato e Camera hanno eletto i rispettivi Presidenti: è certamente una buona notizia. Dopo i malumori di ieri, tiene l’alleanza Fi-Lega-Cinquestelle. Una sorta di prova generale in vista della formazione del Governo.

Queste le parole con cui il Consigliere Regionale Sabino Zinni commentava questa mattina sul suo blog, “Materia Prima“, il frangente politico che stiamo vivendo:

«Sono giorni delicati in cui si sta provando a formare il nuovo governo fra veti incrociati, dispetti personali e le solite fittissime trame che stanno dietro una così grossa spartizione di potere. Il Cardinal Bassetti, presidente CEI, durante la Conferenza Episcopale Italiana di qualche giorno fa, ha provato a tenere la bussola con queste parole.

“Davanti allo scenario che si è aperto nelle elezioni vorrei dare voce a quanto ci siamo detti in questi giorni. Non ci sono facili soluzioni con cui uscire dalla notte invernale. E la via non può risolversi nella scorciatoia di promesse di beni materiali da assicurare a tutti, né alla ricerca, di volta in volta del singolo problema. Serve invece una visione ampia, grande, condivisa, un progetto-Paese”.

Del resto non è la prima volta che l’Italia si ritrova con un tessuto sociale così disgregato. Basta leggere queste parole di De Gasperi pronunciate nel giugno 1953.

“In questa dura campagna troppi predicarono l’odio, l’odio della demolizione e della vendetta. Ma il popolo italiano ha bisogno di fraternità e di amore. Tutti ne abbiamo bisogno, i milioni di poveri che reclamano un’opera di redenzione sociale; i milioni del ceto medio che mantengono a fatica, nelle accresciute esigenze, il decoro della vita; i milioni di giovani contesi e straziati da opposte fazioni. Ci vuole più amore, più fraternità”».

Politici: diritto, dovere e coraggio di governare

 

LASCIA UN RISPOSTA