Ecco gli eroi della Repubblica italiana del 2018

0

Ci sono Mustapha El Aoudi, Roxana Roman, Igor Trocchia, Maria Rosaria Coppola, Marco Ranieri… in tutto sono 33

Sabino Zinni: «Sono volti da fissare, uno per uno»

«C’è – scrive il cons. regionale Sabino Zinni – Mustapha El Aoudi, 40 anni (Crotone), venditore ambulante che ha salvato la vita ad una dottoressa aggredita in ospedale, senza che nessun altro intervenisse.

C’è Roxana Roman, romena di 34 anni (Roma), che il giorno di Pasqua 2018, ha assistito nel suo bar all’aggressione del marito Marian Roman e di una cliente disabile, da parte di due appartenenti al clan dei Casamonica. Lei nonostante tutte le minacce ha denunciato facendo arrestare i due uomini.

C’è l’italiano Igor Trocchia, 46 anni (Bergamo), allenatore del Pontisola, che ha ritirato la sua squadra dal campionato Esordienti per gli insulti razzisti al suo giovanissimo centravanti di colore, un ragazzino del Burkina Faso di 13 anni.

C’è Maria Rosaria Coppola, 62 anni, di Napoli. È la signora del “tu non sei razzista, sei stronzo”, col quale sulla Circumvesuviana ha difeso un ragazzo da un’aggressione razzista.

C’è anche il barese Marco Ranieri e il suo Food Sharing battezzato “Avanzi popolo 2.0”, un sistema con cui si riesce a combattere la povertà attraverso il recupero di cibo in eccesso; e il lucano Antonio La Cava, maestro in pensione di Matera, che da 20 anni porta libri nei paesi senza librerie.

Sono 33 in tutto gli eroi della Repubblica 2018, volti di un’Italia che non si gira dall’altra parte e che non si arrende all’indifferenza. Volti che noi tutti dovremmo fermarci a fissare uno per uno».

LASCIA UN RISPOSTA