PugliaPartecipa: il 19 dicembre se ne parla ad Andria

0

Il bando per i processi partecipativi illustrato da Sabino Zinni e Titti de Simone

Appuntamento il 19 dicembre, alle 19.00, nella sede di Materia Prima, in via Settembrini, ad Andria

La Regione Puglia ha da pochissimo pubblicato il bando “PugliaPartecipa”, uno strumento dedicato a promuovere i processi partecipativi e la cittadinanza attiva.

Un bando rivolto a scuole, università, centri di ricerca, enti del terzo settore, comitati di cittadini costituiti con atto formale, enti associativi non a scopo di lucro non rientranti nel Terzo settore, sindacati, partiti e movimenti politici, cooperative di comunità.

Una misura destinata esclusivamente a proposte che riguardino processi partecipativi. Ad esempio, procedure e procedimenti che afferiscono alle competenze della Regione Puglia (leggi e regolamenti da adottare), proposte relative ad atti di programmazione, di pianificazione e di progettazione regionali o degli enti locali territoriali, nell’ambito dell’intero territorio pugliese.

350 mila euro stanziati in tutto dalla Regione, un tetto di massimo 20 mila euro a progetto.

Un bando innovativo, che finanzia processi di cittadinanza attiva innovativi, collegato a una legge nuova come quella sulla Partecipazione.

Ne parleremo mercoledì 19 dicembre con Titti De Simone, curatrice della Legge sulla Partecipazione, e con Sabino Zinni, Consigliere Regionale, per chiarire dubbi, domande e perplessità.

Non mancate!

LASCIA UN RISPOSTA