Razzismo: triplicato il numero di atti violenti

0

Lo denuncia il consigliere regionale Sabino Zinni:

«Come ce lo spieghiamo il fatto che nell’ultimo anno sono triplicati gli atti di razzismo violenti?

Releghiamo tutto al caso e giriamo la testa dall’altra parte, o possiamo avanzare l’ipotesi che il continuo sdoganamento da parte di ministri e leader politici di atteggiamenti discriminatori, finisce poi per legittimare la violenza razzista fra i cittadini?

Io propendo per questa seconda ipotesi e credo che far finta di niente sia quanto di più deleterio possa esserci. Creare un’argine e far fronte comune contro questa deriva è l’unica soluzione».

LASCIA UN RISPOSTA