Regione Puglia: una nuova legge sul turismo e misure concrete a favore dei disoccupati

0

Sarà più facile essere classificati come struttura alberghiera ed essere abilitati come agenzia di viaggio.

Con #MiFormo & #LAVORO, 24 milioni di euro a disposizione di chi vuol uscire dal tunnel della disoccupazione.

«Ieri in Regione è stata una giornata particolarmente produttiva – dichiara il consigliere regionale Sabino Zinni -. Approvate, tra le altre cose, nuove misure riguardanti il turismo, nello specifico per strutture alberghiere e agenzie viaggio; e un nuovo bando per disoccupati con 24 milioni di euro stanziati.

Ecco in breve:

– Con la nuova legge sul turismo per ottenere la classificazione di una struttura alberghiera basterà presentare una semplice dichiarazione al Comune di competenza territoriale evitando così inutili lungaggini burocratiche. Allo stesso modo le agenzie di viaggio non saranno più soggette a regimi abilitativi di competenza delle Province ma dei Comuni;

– Con il nuovo bando #MiFormo & #LAVORO invece, sono stati previsti percorsi formativi per promuovere l’accrescimento delle competenze professionali delle persone in condizione di fragilità occupazionale. Questo nuovo bando fa esperienza di quanto di buono fatto con il vecchio Avviso regionale #WelfareToWork, e si comporrà di due linee di intervento:

• la Linea A, prevede voucher formativi di riqualificazione assegnati per permettere al lavoratore di frequentare i corsi e intanto di percepire una piccola entrata mensile;

• la Linea B, prevede voucher di servizio individuale per i soggetti disoccupati che hanno conseguito ed ultimato con successo almeno uno dei percorsi di cui alla Linea A e che, grazie a questo voucher, potranno accedere al servizio di tutoraggio e assistenza alla ricerca intensiva di una nuova occupazione.

Le risorse disponibili per questo Avviso sono pari a 24 milioni di euro, di cui 20 milioni per la Linea A e 4 milioni per la Linea B».

LASCIA UN RISPOSTA