Riapre il tratto Corato/Ruvo della Barinord

0

Zinni: «Neanche un minuto è stato sprecato»

«Il 4 marzo, scrive il consigliere regionale Sabino Zinni, riapre la tratta di Barinord fra Ruvo e Corato, il che vuol dire che si potrà viaggiare da Corato a Bari e viceversa, sul treno, senza interruzioni.

Entro la fine di quest’anno dovrebbe essere concluso il raddoppio del binario fra Andria e Corato, che al momento è completo al 40%.

A breve apriranno i cantieri per l’interramento della ferrovia nel tratto di Andria. La Regione ha già stanziato 91 milioni di euro.

Questo lo stato di avanzamento dei lavori sulla linea Barletta-Bari, con annesse tempistiche. Tempistiche che sarebbero potute essere anche più brevi se non fosse che il passaggio sotto il controllo dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria, ha visto avviare un obbligatorio iter di riesame, rivalutazione e validazione di tutti i progetti iniziali, compresi quelli esaminati da USTIF, con un inevitabile allungamento dei tempi.

Ad ogni modo neanche un minuto è stato sprecato, e questo avanzamento costante e categorico – che porterà a risolvere problemi decennali – presto porterà alla fine di questo complesso piano di riorganizzazione della nostra ferrovia».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here