Sabino Zinni: «”Fare politica”? Tipo gli ultimi due giorni di consiglio regionale…»

0

Ieri e martedì sono state due giornate di consiglio regionale particolarmente produttive. Un breve riepilogo.

«Martedì, scrive il consigliere regionale Sabino Zinni, abbiamo approvato una proposta di legge d’iniziativa popolare – sottoscritta da 31 mila pugliesi – per la PROMOZIONE DELL’INVECCHIAMENTO ATTIVO. Una legge con una dotazione di 200 mila euro che permetterà di coinvolgere attivamente i non più giovani nella vita sociale regionale, pensandoli come una risorsa.

Successivamente è stata approvata la legge per la “DISCIPLINA DELLE AGENZIE DI VIAGGIO”. Una legge molto attesa e più che mai necessaria vista l’importanza che il settore turistico ricopre in Puglia da diversi anni. Permetterà a tutti i direttori di agenzie di formarsi e aggiornarsi e aumentare gli standard del proprio lavoro.

Ancora, abbiamo approvato la legge CONTRO IL CONSUMO DEL SUOLO. Una legge che s’inserisce nel solco tracciato da quella sulla Bellezza e che consentirà ai Comuni di mitigare e compensare gli impatti ambientali, migliorando la qualità urbana del proprio assetto.

Ieri invece è stata la volta della legge per riformare l’ARIF (Agenzia Regionale per le Attività Irrigue e Forestali). Abbiamo approvato il suo commissariamento affidandole il compito di gestire e monitorare il fenomeno Xylella, soprattutto per rendere agevole per le aziende colpite l’accesso ai fondi riparativi.

Quando si parla di “fare” politica, il verbo “fare” per me ha il senso che gli danno giornate come queste».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here