“Sfruttazero”: questa sera, nella sede di Filomondo, ad Andria

0

Sabino Zinni: «C’è chi si chiede se un mondo migliore sia possibile o meno, e chi ha già iniziato a crearlo»

«Il progetto “Sfruttazero”, scrive il consigliere regionale Sabino Zinni, è una bellissima idea venuta a “Solidaria” nel 2014, un’associazione di Bari.

Consiste nell’aver avviato, su un terreno alla periferia di Bari, una coltivazione di pomodori portata avanti da italiani e migranti africani. Dopodiché la produzione di salsa, e infine la sua vendita in circuiti esterni alla grande distribuzione.

La cosa bella è che nessuno sfrutta nessuno: gli stipendi sono per tutti di 7 euro l’ora per 6-8 ore di lavoro; il 2% del ricavato va in una cassa di mutuo soccorso, l’8% destinato ad attività sociali e di formazione.

Il tutto a quanto pare funziona alla grande visto che il primo anno sono state vendute 600 bottiglie di salsa, mentre nell’ultimo anno 25 mila.

Di questo progetto si parlerà stasera ad Andria in un incontro organizzato da LEGAMBIENTE e FILOMONDO. L’appuntamento è in via Bologna 115, alle 19:30.

C’è chi si chiede se un mondo migliore sia possibile o meno, e chi ha già iniziato a crearlo».

LASCIA UN RISPOSTA