Una sindaca leghista censura don Ciotti!

0

“Meditate che questo è stato” (P. Levi)

Sabino Zinni: «Vicino Treviso, la sindaca della Lega vieta di parlare a don Ciotti – in un incontro programmato in vista della Giornata per le vittime di Mafia – con la motivazione che “non c’è un contraddittorio”.

Ho dovuto rileggere più volte la notizia perché non mi sembrava vera. Ormai siamo all’inversione totale del buon senso.

Non ho capito: vogliamo chiamare qualche mafioso a spiegare e difendere le ragioni della mafia?»

Leggi la notizia sulla inaudita censura subita da don Ciotti dalla prima cittadina di Oderzo, Maria Scardellato

LASCIA UN RISPOSTA