Zinni: «Allarmante il 28% di Salvini in Abruzzo”

0

Senza parole…

«Al di là di tutte le letture che si vorranno dare al voto in Abruzzo, scrive il consigliere regionale Sabino Zinni, a mio avviso c’è solo un dato veramente allarmante: Salvini al 28% in una regione meridionale.

Allarmante perché a guidare quella regione adesso sarà una coalizione di destra parecchio più estrema rispetto a quelle guidate da Berlusconi.

E perché, come testimoniano le parole odiose del ministro Bussetti di due giorni fa, la verve antimeridionalista della Lega non è affatto acqua passata come molti vogliono credere.

Che dire, cari meridionali, certe volte lasciate davvero senza parole».

LASCIA UN RISPOSTA