«Una settimana da dimenticare. Ci lascia un altro grande intellettuale, un altro grande italiano, un altro grande meridionale.

A tal proposito una volta avvertì che “si è sempre i meridionali di qualcuno”.

Avvertimento inascoltato come molti altri, e come di solito lo sono quelli dei grandi intellettuali. Salvo poi accorgersi di quanto avevano ragione quando non ci sono più.

Ecco, oggi ce ne accorgiamo. Eccome»

(Sabino Zinni)

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here