Feltri insulta, ma i suoi insulti dicono cosa pensa di noi chi vota Lega

0

Nel più totale disinteresse dei Meridionali…

«Costoro sono costituzionalmente mantenuti da sempre dai settentrionali e non ne vogliono sapere di tagliare il cordone ombelicale per motivi alimentari, di sopravvivenza».

«I terroni intendono comandare sui polentoni per motivi economici, ma senza i nostri quattrini morirebbero di fame».

«È una forma di banditismo o almeno di brigantaggio che andrebbe combattuta non solo politicamente, ma anche socialmente».

«Le frasi sopra riportate, scrive il consigliere regionale Sabino Zinni, citano sono alcuni degli insulti che l’esimio Vittorio Feltri ci rivolge in uno dei suoi ultimi editoriali, solo perché si sta provando a mettere in discussione l’autonomia differenziata.

Non mi interessano gli insulti in sé – considerato da chi provengono sono delle medaglie al valore – ma sono insulti rappresentativi di cosa ci sia in ballo con questo tipo di autonomia.

C’è in ballo il compimento dell’obiettivo storico della Lega: creare finalmente 2 italie! È una cosa che si deciderà in questi giorni e ciò che è più sconcertante è il disinteresse generale in cui questo avverrà. Anche e soprattutto il disinteresse dei meridionali».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here