Mattarella: la politica non è un mestiere…

0

Il commento del consigliere Zinni alle parole del Presidente della Repubblica:

«Un ragazzo delle superiori ha chiesto a Mattarella cosa si deve fare “per intraprendere una carriera politica”.

Il Presidente ha risposto “io sono stato a lungo alla Camera dei deputati, diverse volte al Governo, poi senza che lo potessi prevedere sono diventato presidente della Repubblica. Però vedi, carriera è un termine che non mi piace molto, non si adatta alla politica. Carriera ricorda ed esprime una professione, un mestiere, tipo la carriera dentro un’azienda, in politica non è così”.

“La politica non è un mestiere. Se tu mi chiedessi qual è il mio mestiere, qual è la mia professione, ti risponderei che ormai sono pensionato, ma la mia professione e il mio mestiere è insegnare diritto all’università. L’impegno politico è qualcosa di più, è un impegno aggiuntivo a quella che è la propria dimensione nella vita sociale”.

“Si tratta di un’attività fortemente impegnativa che richiede una dedizione alle volte completa perché le scelte politiche in un grande Paese come l’Italia sono impegnative, sono complesse. Non possono essere adottate in maniera approssimativa, senza un’approfondita preparazione e studio, non possono essere prese per sentito dire, senza adeguata preparazione”.

Penso ci sia poco altro da aggiungere – conclude Sabino Zinni -. Forse solo da meditare.

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here