Shady Alizadeh nella direzione nazionale del PD

0

Gli auguri personali del consigliere Sabino Zinni

«Ho avuto il piacere di tenere a battesimo la sezione di Andria di RiGenerazione Italia lo scorso novembre, scrive Sabino Zinni, evento durante il quale Shady ha presentato il suo movimento alla città. E oggi non posso che essere contento nel vedere come nel giro di pochi mesi le sia stato affidato un ruolo così di responsabilità. È una dimostrazione di come l’impegno attivo in politica a volte dia le sue soddisfazioni. E sono contento anche per il nostro territorio.

Shady è una donna, ha origini italo-iraniane, è giovane ed è del Sud Italia. È facile capire quanti tipi di sensibilità potrà portare all’interno di quella assemblea. Sensibilità che sono tutte l’opposto di quelle alla base del governo giallo-verde a trazione leghista – ossia un governo maschilista, xenofobo e nordista – a cui il Centro-sinistra vuole essere alternativo.

Da qualche tempo ho sposato l’idea che serva formare una nuova classe dirigente che ci possa rappresentare degnamente a livello locale, nazionale ed europeo. Nel mio piccolo ho intrapreso un percorso con alcuni ragazzi e ragazze e Shady è l’esempio che è una strada che si può percorrere. In bocca al lupo a lei allora, sono certo che farà benissimo».

LASCIA UN RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here